24 marzo: digiuno e preghiera per i missionari martiri

24 marzo 17Durante la Quaresima ricorre e viene normalmente celebrata la giornata di preghiera e digiuno in ricordo dei missionari e operatori pastorali martiri: religiosi, religiose e laici.

Sono 28 gli operatori pastorali uccisi nel corso del 2016: 14 sacerdoti, 9 religiose, 1 seminarista, 4 laici. Così ripartiti: nelle Americhe 9 sacerdoti e 3 suore; in Africa 3 sacerdoti, 2 suore, 1 seminarista, 2 laici; in Asia 1 sacerdote, 4 suore, 2 laici; in Europa 1 sacerdote. Tutti vivevano la loro testimonianza di fede nella normalità della vita quotidiana: amministrando i sacramenti, aiutando i poveri e gli ultimi, curandosi degli orfani, dei tossicodipendenti, degli ex. carcerati, seguendo progetti di promozione umana e di sviluppo, o semplicemente rendendosi disponibili a chiunque ne avesse bisogno. Alcuni sono stati

La domenica della Samaritana

samaritana 17La III Domenica di Quaresima è caratterizzata dal celebre dialogo di Gesù con la donna Samaritana, raccontato dall’evangelista Giovanni. La donna si recava tutti i giorni ad attingere acqua ad un antico pozzo, risalente al patriarca Giacobbe, e quel giorno vi trovò Gesù, seduto, “affaticato per il viaggio”. Sant’Agostino commenta: “Non per nulla Gesù si stanca … La forza di Cristo ti ha creato, la debolezza di Cristo ti ha ricreato … Con la sua forza ci ha creati, con la sua debolezza è venuto a cercarci”. La stanchezza di Gesù, segno della sua vera umanità, può essere vista come un preludio

Siamo chiamati a ricevere un cuore di luce

la trasfigurazioneCi avviciniamo alla seconda domenica di quaresima e puntualmente ci troviamo a meditare sul Vangelo della trasfigurazione di Gesù, un brano che ci inserisce con decisione in questo cammino di penitenza e conversione.

Gesù salì su di un alto monte. I monti sono come indici puntati verso il mistero e le profondità del cosmo, raccontano che la vita è un ascendere verso più luce, più cielo. Lassù il volto di Gesù brilla come il sole, le sue vesti come la luce. Quel volto di sole è anche il nostro volto: ognuno ha dentro di sé un tesoro di luce, un sole interiore (voi siete luce del mondo), una bellezza che condividiamo con Dio. Ci sorprende la Quaresima, un tempo che consideriamo triste, penitenziale, violaceo, con un vangelo di luce, a ricordarci che la vita spirituale consiste nella gioiosa

Sostegno

banner iuniores

Vocazioni

rivista

Rivista

Contatti

ITALIA
Via Giuliano da Sangallo, 2
59016 Poggio a Caiano (PO)
+39 055 87775210

 

EGITTO
Street 7 n. 30
El Maadi Cairo
+20 223588422

ISRAELE
St. Catherine's  - Franciscan Monastery
P.O.B. 588, 91001 Jerusalem
+970 22776172

BRASILE
Rua Montagna, 2679  Bairro Areias
64027.672 Teresina
+55 8632270724

SRI-LANKA
1/13 Tudella   Ja-Ela
+94 112232403

Login